• EcceNico

Kasabian e il coraggio di mettere i valori umani prima della carriera

"Tom Meighan ha lasciato il gruppo in mutuo accordo con la band" recitava l'inizio del post con cui il 6 luglio l'account social dei Kasabian annunciava la separazione con la storica voce della band. Un giorno dopo, a procedimento giudiziario concluso, è arrivato il chiarimento che molti aspettavano ma che non poteva esserci prima che il tribunale emanasse il verdetto definitivo sull'accusa di violenza domestica a carico di Tom.

[...] "we were left with no choice but to ask Tom to leave the band. There is absolutely no way we can condone his assault conviction. Domestic violence and abuse of any kind is totally unacceptable. As soon as we found out about the charges made against Tom, we as a band made the decision that we could no longer work with him". [...]

"Non appena abbiamo avuto certezza dell'accusa di violenza domestica, noi come band abbiamo capito di non poter più collaborare con lui". Una decisione sicuramente sofferta ma coraggiosa, che dimostra l'impegno concreto dei Kasabian di combattere coi fatti e non solo con le parole la triste realtà della violenza domestica, un oltraggio inaccettabile ai diritti fondamentali dell'uomo. La violenza nei confronti della sua ex compagna sarebbe avvenuta lo scorso 9 aprile, con Tom ubriaco che l'avrebbe picchiata costringendola al pronto soccorso.

"Domestic violence is something that can never be excused. "

Nell'attesa che Tom sconti i suoi 18 mesi in una comunità di recupero, a noi non resta che apprezzare la trasparenza nella comunicazione e la schietta e ferma decisione di cacciare Tom da parte della band, conscia che probabilmente ciò comprometterà in modo importante il loro futuro artistico, che solo ora si preparava a tornare in scena con nuovo materiale.


In un mondo che vive di condanne per questi episodi solo attraverso sterili didascalie sui social e commiati di circostanza, ammiriamo ed esaltiamo molto chi poi mette in pratica quelle promesse.


La violenza non può essere giustificata in alcun modo.

  • telegram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

© IndieVision.it