• EcceNico

Hope at the bus stop, ascolta in anteprima "The high white mountain"

"She’s a twenty-year-old girl from wonderland / She’d like to travel ‘round the world to find out who we really are / She decided to leave home when she felt close in a grasp / It wasn’t her parents’ fault, It was the money that corrupts"

Liberamente ispirato alla pellicola "Into the wild", vi presentiamo oggi in anteprima il singolo "The high white mountain" in uscita venerdì 4 dicembre per Iohoo Records degli Hope at the bus stop.

Gli Hope at the Bus Stop si formano a Padova nel 2013, e nel 2021 sono pronti a pubblicare il loro il debut album “And a Thousand Other Things”. Come la loro origine padovana lascerà immaginare, in linea con la lunga serie di successi musicali che ci hanno già lasciato a bocca aperta nati in quelle zone (Post Nebbia e Seville per citarne alcuni) ci ritroviamo di fronte a tanto talento e intraprendenza.

L'ispirazione alla storia di Alex Supertramp si sposa perfettamente con uno stile musicale armonioso ed avvolgente, immediato e squisitamente sognatore. Le vicende narrate raccontano di una ventenne di Wonderland che sceglie la via più difficile per cercare se stessa: il viaggio, lontana da casa e dai suoi affetti. Durante il suo viaggio scoprirà che ciò che davvero la ostacolava nel raggiungimento d quella libertà fondamentale non erano i suoi genitori, bensì il denaro e la sua magnetica ascendenza sugli umani. Non paga di questa scoperta, decide di issarsi ancora oltre nel suo viaggio, fino a trovare la vera libertà mentale nell'isolamento eremita sulla cima di una montagna innevata. Una fiaba moderna di certo già sentita ma che rimescolata in una chiave rockeggiante lascia un buon retrogusto di rivalsa e rinascita nell'ascoltatore.


In attesa di scoprire cos'hanno in serbo per il loro album di debutto, potrete ascoltare i singoli già usciti ed il loro precedente EP su Spotify al link seguente.


  • telegram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

© IndieVision.it