Cimini Karaoke Tour: non mi divertivo così tanto dalla mia comunione - Gallery

Venerdì scorso alla tappa milanese del karaoke tour di Cimini mi son proprio divertito. Saranno stati i cinquanta gradi centigradi nel locale a dispetto degli scarsi dieci fuori, sarà stata l'accoppiata vincente di Cimini e Marco Ziliani a rendere tutto un po' più Zelig versione karaoke in via Paolo Sarpi e meno concerto canonico, sarà stato il pubblico incredibilmente preso bene e partecipe della sceneggiata. C'è anche stato tempo per lasciare il palco ai fan che hanno potuto cantare in santa pace hit senza tempo da Tiziano Ferro a Rino Gaetano, passando per quasi tutta la discografia di Federè.


Il nuovo album "Pubblicità" live funziona bene tanto quanto l'ironia riversata tra il pubblico a suon di gag spalla a spalla con Marco, improbabili intermezzi pubblicitari ambientati a Pozzuoli, documentari su Cimini in stile Istituto Luce a cura di Lodo, uno schermo a indicarci quando applaudire, cantare, limonare e quando invece inveire contro il protagonista della serata, il tutto racchiuso in un setting da recita impolverata di quinta elementare: credo di aver passato una bella serata, come succede nei film.



Ne è testimone la fotogallery quassù e svariati litri di sudore persi nel mentre: Garrincha e Antenna Music Factory sanno come organizzare feste come si deve, mancava solo il taglio della torta alla fine. Chissà come sarebbe andata la mia comunione se l'avessero organizzata loro. Quello che vi consiglio è di non perdere assolutamente la tappa più vicina a voi del tour ancora in corso: trovate qui di seguito le date.