• Ludovica Petrilli

I Balto omaggiano Bologna con il nuovo singolo "Mac Baren"

Tra le tante uscite della settimana c'è una canzone che ha trovato un posto privilegiato nelle mie cuffie in questi giorni: "Mac Baren" dei Balto.

La band composta da Andrea Zanni, Marco Villa, Manolo Liuzzi e Alberto Piccioni tornano con un brano travolgente che non riesco a smettere di ascoltare.


"Mac Baren" è il terzo singolo della band ed è un omaggio alla città di Bologna.

Bologna in questa canzone fa da cornice al periodo universitario della band, tra esami, drink a Piazza Santo Stefano, concerti e le nottate passate in giro per la città, quando ancora era tutto normale.

Il brano allo stesso tempo celebra la crisi dei vent'anni. Si ha paura del futuro, si mettono in discussione le scelte fatte, ci sono i sogni nel cassetto che prendono il sopravvento, ma soprattutto, ci si trova ad avere una vera e propria crisi di identità che viene rappresentata dal tabacco Mac Baren che in gergo universitario è noto come "tabacco senza nome".

"Fumavi il tuo senza nome e ti sentivi il più forte, anche il tabacco dicevi: Ha una crisi di identità. Bruciavi i tuoi giorni di libri e di portici anche questa città non sa più chi è"

Mac Baren è un brano coinvolgente di una band che ha tanto da dire e non vediamo l'ora che faccia uscire al più presto la prossima mina.

Nel frattempo non ci rimane che ascoltarla.


Buon Ascolto!




  • telegram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

© IndieVision.it