• Enrica Barbieri

"Che vita meravigliosa": dalla vittoria a Sanremo al nuovo disco di Diodato - Videointervista


Ad una settimana di distanza dalla vittoria al Festival di Sanremo, Diodato pubblica un nuovo disco "Che vita meravigliosa", per Carosello Records: un album dove il cantautore tarantino ci mostra il suo sguardo nei confronti del mondo, raccontandoci la sua storia personale, fatta di cadute e rinascite, dove il dolore si mostra come un maestro di vita.


Abbiamo avuto la possibilità di incontrare Antonio Diodato e di farci raccontare qualcosa in più su quella che è stata la sua terza partecipazione al festival di Sanremo (la prima nel 2014 nella categoria giovani con il brano "Babilonia" e la seconda con Roy Paci con il pezzo "Adesso").

Durante la realizzazione del brano Fai Rumore, scritto con Edwyn Roberts, i due autori si son resi conto subito che era un brano così intimo, personale e sentito che doveva rientrare all'interno del disco e che poteva essere scelto come brano da proporre ad Amadeus. E così è stato, infatti.

Arrivare sul palco del teatro Ariston da solo, presentare il brano davanti al mondo e suonare con un'orchestra non è stato affatto semplice, ma Diodato è riuscito a mostrare la sua maturità, gentilezza e sicurezza che gli hanno permesso giorno dopo giorno di salire in classifica fino ad arrivare al primo posto e di arrivare così a sempre più persone.

Per quanto riguarda il nuovo disco "Che vita meravigliosa", ci siamo fatti raccontare qualche cosa in più su questa sua ultima fatica e sul tour promozionale che lo vedrà calcare il palco dell'Alcatraz di Milano (22 aprile) e dell'Atlantico di Roma (29 aprile) dove festeggerà queste grandi traguardi e condividerà il suo percorso musicale, entrando a contatto con il pubblico.


Ringraziando Diodato per la disponibilità e Carosello Records, vi lasciamo alla nostra video intervista:


  • telegram
  • Black Icon Spotify
  • Black Icon YouTube

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

© IndieVision.it