top of page

Cimini torna a casa: il 9 agosto l’unica data live in Calabria a San Lucido!

Quale posto migliore per tenere l'unico live estivo, dopo un anno di immersione nella scrittura, se non nel paese in cui si è cresciuti, nella piazza delle prime canzoni, dei primi amori e dei mille mila autobus presi e persi?


Tutto questo deve aver pensato Cimini durante l'organizzazione di "A Casa Mia", l'unica data estiva che il cantautore calabrese terrà il 9 agosto 2023 a Piazza Fiume di San Lucido, Cosenza, il paese in cui è nato, cresciuto e dove ha calcato per la prima volta un palco.


Più che un concerto, questa serata sarà un evento, una vera e propria festa in piazza che celebra sia la voglia di ritornare a suonare dal vivo di Cimini, dopo un anno passato a scrivere il nuovo disco, sia la saldatura di un debito dopo l'annullamento, per colpa del maltempo, del concerto, in casa, che l'artista de "La legge di Murphy" doveva tenere l'anno passato.



"Questa per me è casa, un ritorno alla realtà e all’affetto da dare e da ricevere, una canzone stonata in spiaggia e un bambino che ha iniziato a meravigliarsi presto"

Oltre a Cimini, il palco di San Lucido sarà calcato anche da altre realtà positive del territorio calabrese, quelle realtà che, come dice lo stesso Cimini, realizzano "cose che fanno bene alla Calabria", come, solo per citarne alcune, Color Fest, BeAlternative, Icica, Joggi, Mare Pulito, Gynestra e molte, molte altre.


"La voglia di ritrovarsi è anche alla base di un’idea a cui tengo molto, ovvero radunare, quella stessa sera, tutte quelle realtà positive, che cercano di cambiare il mondo con la forza dei gesti (...) associazioni, festival, gruppi spontanei di ragazzi e ragazze che in Calabria hanno deciso di restarci cercando di renderla più bella e attiva, abbattendo i luoghi comuni ma anche i limiti evidenti di una terra ancora troppo dimenticata e in qualche modo lontana dal presente"

Quindi, più che un concerto, una data speciale, "A Casa Mia" di Cimini sarà una vera e propria "grande festa, fatta di bandiere diverse e sorrisi incrociati ma anche di rabbia, baci, canzoni d’amore, karaoke e falò. Un unicum, un modo per ringraziare e per stare in pace, tutti uniti, tutti insieme" e noi non vediamo l'ora di abbracciarci e cantare tutti insieme.



Comments


bottom of page