• IndieVision

Brots: la Tinder delle scoperte musicali

Brots è un’app che si propone di “connettere le persone attraverso la musica”, permettendo loro di scoprire nuova musica, valutarla con uno swipe e comparare i propri gusti musicali con quelli di altri utenti. Brots è disponibile gratuitamente per iOS e Android sugli store relativi: Apple Store e Play Store.



L’industria musicale è caratterizzata da un forte squilibrio che separa la visibilità ottenuta dagli artisti più mainstream rispetto a quella ottenuta dagli artisti emergenti. Di questo mercato, si conosce soltanto la punta di un iceberg: il 90% delle canzoni nelle piattaforme streaming ottiene solo l’1% degli ascolti. Non solo: se anche voi avete provato ad affidarvi alle playlist editoriali di Spotify per dare una ventata d'aria fresca ai vostri ascolti, vi sarete sicuramente accorti quanto la qualità e il talento non sempre siano i fattori che permettono ad un artista di finirci dentro. Spesso criteri molto meno trasparenti la fanno da padrone.


In questo mercato si posiziona Brots, che attraverso le interazioni dei propri utenti, aumenta la visibilità degli artisti e traccia la loro viralità, favorendo la connessione a etichette discografiche e facendo raggiungere loro successo. Le interazioni avvengono nell’app, dove gli utenti interagiscono con gli artisti valutando la loro musica con uno swipe (verso destra se piace, verso sinistra se non piace, verso l'alto se piace molto, seguendo in automatico la pagina dell'artista su Spotify), proprio come dei talent scout musicali. Nella scoperta di musica, gli utenti di Brots possono entrare in contatto con altre persone con cui condividere e confrontare gusti musicali e, non appena la situazione sanitaria lo permetterà, partecipare insieme a eventi live.


Tutte queste interazioni generano dati esclusivi ed inediti nell’industria musicale che permettono alla startup di identificare quali saranno gli artisti di domani. Questi insights sono essenziali per le etichette discografiche che cercano nuovi talenti su cui investire. L’approccio che ha deciso di intraprendere Brots non è quello di competere con i player più importanti dell’industria musicale, come Spotify e Apple Music: l’app si integra perfettamente con queste piattaforme in quanto permette di ascoltare una preview di 30’’ del brano e dirige gli utenti nella piattaforma che utilizzano per ascoltare il brano per intero.


A poco più di un anno dalla sua nascita a Trento, la startup ha raggiunto ottimi traguardi: • ha raccolto più di €220 mila di finanziamento in Italia; • ha generato 300 mila swipe da più di 30 Paesi; • a dicembre 2020 ha vinto l’acceleratore per startup “Immediate”, organizzato da Rolling Stone Italia e H-Farm; • ad aprile 2021 è stata scelta tra le 6 startup dall’acceleratore “Startup Boost” di Vancouver, l’unica realtà europea.


L’obiettivo di Brots è creare un ponte tra l’online e l’offline, portando gli utenti a scoprire nuovi artisti e connettersi con persone con cui partecipare agli eventi degli artisti preferiti. Un meccanismo dal quale traggono beneficio sia gli artisti aumentando la loro visibilità, sia le etichette, provviste di un nuovo strumento a disposizione per supportare le loro scelte di investimenti.


Il contest in collaborazione con Color Fest


Inoltre, votando il vostro artista preferito al Supernova Contest che inizierà domani 16 giugno direttamente in app, parteciperete all'estrazione di due biglietti per il Color Fest di Lamezia. Nel video di seguito e al sito dedicato le istruzioni su come vincere!