top of page

"Baciami" di Irene Mrad: quando un bacio può aggiustare tutto - Anteprima video

Dopo aver pubblicato il suo primo Ep nel dicembre 2020 “Resilio” e ad un anno dall’uscita del suo ultimo singolo “Riparo”, lo scorso 3 marzo è uscito “Baciami”, il nuovo inedito della giovane ed interessantissima cantautrice Irene Mrad.


Questo brano, che si muove all’interno di sonorità squisitamente indie-pop, racconta di un amore tormentato, descrivendo tutte quelle relazioni sorte in maniera quasi improbabile e ostacolate da vari fattori, tra cui la paura, da parte di entrambi gli innamorati, che tutto ciò che si sta provando non sia altro che solo una evanescente sensazione momentanea.


Diciamoci la verità, tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo provato questa sensazione di paura in amore e spesso, almeno nel mio caso, ci siamo fatti sopraffare da questa insicurezza, da questo ostacolo indefinito ed irrazionale, che ci ha fatto restare fermi ad un palo.


In questo brano, la cantautrice ci vuol far capire che per superare questi ostacoli che sorgono davanti all' amore, non dobbiamo fare altro che buttarci, lasciarci andare a questo sentimento e cosa c'è di meglio di un bacio per aiutarci ad uscire dall’oscurità della paura ed abbracciare il calore dell’amore? Perché è meglio provare a vivere, per davvero, una relazione, fatta sicuramente di alti ed ostacoli da superare, piuttosto che viverla solamente nella nostra mente, come se fosse un sogno irrealizzabile, quando sarebbe a portata di mano, o meglio dire alla portata di un bacio.


In occasione di questa uscita, noi di IndieVision abbiamo il piacere di presentarvi in anteprima il videoclip ufficiale della canzone.



"La produzione del video è stato un processo creativo che ci ha portati a raccontare una storia. Ispirandoci al quadro di Rene Magritte “Gli amanti”, abbiamo voluto ricreare la scena rivisitata in chiave moderna in vari scorci della Stazione Centrale di Milano. L’opera descrive perfettamente l’ossimoro presente nel testo della canzone: un amore fortissimo ma che viene ostacolato da qualcosa di indefinito che oscura e distorce la visione della relazione"

Credits:

Riprese e montaggio video: Stefano Quartarone

Attori: Alberto Amati e Sarah Berselli

Assistenti video: Letizia Paganessi e Matteo Sala

Comments


bottom of page