Atlante live @ Shoeless Comets: fotoreport e intervista

di Eccenico e Marco Anghileri


Il battesimo della nostra neonata collaborazione con gli home concert di Shoeless Comets lo scorso 5 dicembre non poteva iniziare meglio di così: un clamoroso concerto, un clamoroso sold-out ed una clamorosa band. Ne è testimone la foto gallery a seguire (a cura di Nicola Lorusso).



Una gelida domenica di inizio dicembre e gli Atlante hanno appena raso al suolo l’appartamento con un’oretta di set da sangue dal naso, composto prevalentemente, com’è giusto che sia, da brani tratti dal nuovo album “paure/verità” fresco fresco d’uscita, più qualcosina dai lavori precedenti (“Naufraghi”, “Venere”, “Atlas” e la richiestissima dal pubblico “Diciannove”).


Shoeless è una realtà troppo bella per essere vera, un modo di vivere la musica senza transenne, senza palco, senza giganteschi amplificatori, guardando negli occhi chi ti canta in faccia tutto sé stesso. Gli Atlante sono perfettamente a loro agio e creano un clima splendido col pubblico. Tra una Menabrea e l’altra, abbiamo scambiato due parole con il power trio torinese che ha poi completato l’intervista direttamente nel viaggio di ritorno con un graditissimo cameo di Narratore Urbano, anch’egli reduce da una recentissima pubblicazione.