top of page

Spinabella: è uscito il videoclip dell'ultimo singolo "Niente di Buono" - Recensione

Spinabella è un collettivo di dieci ragazzi legati non solo dalla passione per la musica, ma anche da un’emotività e sensibilità rare al giorno d’oggi. Spinabella è un’unica anima composta dall’insieme di tante teste e cuori diversi, ognuno di loro partecipa a volte più a volte meno ad ognuna delle canzoni. Ma la cosa più bella è sapere di essere sempre supportati dagli altri e chi si può contare sull’aiuto di tutti. Ognuno può esprimersi come meglio crede senza ricevere limiti o giudizi, un pezzo può partire da solo dei membri del collettivo o da più di loro, e prendere piano piano forma, accarezzato da quell’unica anima che è Spinabella.


"Niente di Buono", è un brano che assorbe tanto dalle sonorità emo e pop-punk, ma lascia spazio ad interpretazioni stilistiche molto personali da parte del collettivo. È la voce interiore di una generazione che non si sente mai abbastanza, è sentirsi inadatti, sbagliati, fuori luogo, ma è proprio questo che ci porta poi a proteggere l’amore.



Il video ne richiama l’essenza in tutto e per tutto. La cosa che fin dalle prime scene ho adorato di più è vedere che si da sì spazio ai due membri che hanno scritto inizialmente il testo e che lo interpretano; ma questo spazio non cancella la presenza di tutti gli altri. La dimostrazione visiva dell’unione dei membri di Spinabella si concretizza maggiormente nei dettagli di alcune inquadrature, in cui si possono notare abbracci, sguardi e in generale un contatto molto intimo e forte. Chi li conosce sa, quanto siano sincere queste scene, quanto ogni membro voglia bene a tutti gli altri e quanto, il supporto e il rispetto reciproco scorrano come un flusso continuo che li attraversa tutti, uno ad uno, rendendoli un’unica anima.


La scenografia del video varia tra l’urbano decadente, il casalingo vissuto e la natura fredda; tutti elementi che ci dicono molto dello stile e del simbolismo che Spinabella esprime. Tra le scene del video non mancano momenti in cui Spinabella appare come quello che è, ovvero musica. Strumenti in mano e microfoni alla labbra, regalano attimi di movenze da live, facendoceli immaginare per alcuni attimi in dieci sopra il palco, a fare un casino degno di questo nome.


In attesa del 15 Dicembre per il loro nuovo singolo "Sciroppo di Sale" godiamoci insieme il videoclip appena uscito.






댓글


bottom of page